FEBBRAIO / MARZO 2007

 

TSO - ORCHESTRA SINFONICA DI TBILISI

Direttore: Vakhtang Kakhidze

 

L’Orchestra Sinfonica di Tbilisi è stata fondata nel 1993 dal famoso direttore georgiano Jansug Kakhidze, ed è un il complesso costituito sulla base dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Georgia. Dopo la scomparsa del Maestro Jansug Kakhidze, avvenuta nel 2002, che ha fatto acquisire all’orchestra un’ottima reputazione in numerosi paesi come Svizzera (Symphony Hall, Basilea), Germania (Jahrhunderthalle, Francoforte), Francia (Salle Pleyel and Theatre de Champs Elyssee, Parigi), Lussemburgo, Turchia, la direzione artistica e musicale è stata affidata al figlio Vakhtang Kakhidze. Il repertorio dell’Orchestra Sinfonica di Tbilisi è molto ampio, include, infatti, opere Classiche, Romantiche, di compositori del XX secolo, ed in particolare, la musica contemporanea georgiana, sempre eseguita con grande entusiasmo. Nel 1993 l’Orchestra Sinfonica di Tbilisi ha organizzato il festival internazionale della musica “Autumn Tbilisi”, conosciuto internazionalmente come il più importante evento musicale in Georgia. Con l’orchestra si sono esibiti famosi musicisti quali M.Rostropovich, N.Gutman, A.Kniazev, G.Hoffman, E.Baranovska, Y.Bahmet, G.Kremer, V.Repin, V,Tretiakov, D.Lockwood, E.Batiashvili, K.Tseng, E.Virsaladze, E.Leonskaya, N.Freire, M.Legrand, A.Korsantia, D.Alexeev, V.Viardo, J.Garbarek, M.Lethiec, E.Brunner, L.van Rijen, Z.Sotkilava, E.Lamoris, I.Tamar, L.Ataneli, B.Maisuradze, T.Djavakhishvili, T.Gugushvili, T.Tatishvili, N.Andguladze ed ha collaborato con rinomati direttori quali G.Rojdestvensky, O.Dimitriadi, G.Nozeda, V.Poliansky, A.Skulski, A.Spoerri, J.Y.Gaudin, T.Honna, oltre a diversi compositori quali M.Legrand, G.Kancheli, A. Ciaikovskij, A.Gondai, I.Bardanashvili, B.Kvernadze e V.Kakidze. L’Orchestra Sinfonica di Tbilisi ha inciso per varie compagnie di registrazione straniere. Alcune di queste sono già state realizzate: oltre 150 composizioni con la SONY Classical. Un successo la loro prima tournèe in Italia nell’ottobre 2004.

 

 

VAKHTANG KAKHIDZE

 

Vakhtang Kakhidze nasce nel 1959 a Tbilisi, Georgia, in una famiglia di musicisti. Inizia a studiare il pianoforte all’età di sei anni dedicandosi successivamente alla composizione. Nel 1981 terminò gli studi al Conservatorio “P. Ciajkovskij” di Mosca sotto la guida di famosi insegnanti quali Nikolaj Sidelnikov ed Edison Denisov. Vakhtang Kakhidze ha conseguito numerosi premi: il Primo Premio al Concorso Pansovietico per giovani compositori nel 1981, il Premio Speciale “Primavera” istituito dal Comune di Tbilisi nel 1997 e il Premio dell’Unione dei Teatri della Georgia nel 1998. Nel 2000 ha conseguito il massimo riconoscimento della repubblica Georgiana: l’“Ordine d’onore”. Le sue composizioni sono state eseguite in Georgia, Russia, Polonia, Bulgaria, Slovacchia, Ungheria, Finlandia, Grecia, Germania, Francia, Italia, Paesi Bassi, Turchia, Gran Bretagna, Spagna, Svizzera, Stati Uniti e Giappone. Nel 1990 Vakhtang Kakhidze ha intrapreso l’attività di direttore d’orchestra. In questa veste ha diretto, nel 1990, il suo balletto “Amazons” presso il Teatro dell’Opera di Tbilisi, nel 1994, Sheherazade al Festival di Santander,  oltre ad essersi esibito è esibito con l’Orchestra Sinfonica di Praga e le numerose altre orchestre europee. Vakhtang Kakhidze, dal 1993 ha inciso oltre 25 CDs con prestigiose case discografiche. Dal 2002 è Direttore Principale ed Artistico dell’Orchestra Sinfonica di Tbilisi, raccogliendo così l’eredità artistica del padre, a ricordo ed in nome del quale è stato costituito il Centro della Musica e Cultura di Tbilisi. Nel gennaio 2003, in occasione del 50° anniversario del famoso violista Yuri Bashmet, ha diretto, presso la Sala Grande del Conservatorio di Mosca, “Styx” del compositore georgiano Gija Kancheli, per viola, coro misto e orchestra sinfonica. Nel dicembre 2003, è diventato membro dell’Accademia Internazionale delle Scienze “Albert Schweizer” ricevendo un premio speciale di riconoscimento. Vaktang Kakidze ha collaborato con di famosi musicisti quali quali A.Korsantia, E.Virsaladze,  G.Kremer, Y.Bahmet, V,Tretiakov, N.Gutman, A.Kniazev, G.Hoffman, D.Lockwood, M.Legrand, , J.Garbarek, A.Shpoerri, J.Y.Gaudin, D.Rossi oltre a collaborare con orchestre quali “I Solisti di Mosca”, “Kremerata Baltica”, “Swiss Army Brass Band” e Orchestra Sinfonia “Nuova Russia” ed altre. Vakhtang Kakhidze lavora per svariati generi musicali ed è conosciuto per le sue colonne sonore e l’attività jazzistica. 

 

Composizioni principali

”Sheherezade”, Musica per balletto - 1994

”Alleluja” per violoncello, voce ed organo - 1994

”Danze della luna” per violoncello ed orchestra da camera - 1994

”Bruderschaft” per viola, pianoforte ed orchestra d’archi (commissionato da Yuri Bashmet) - 1996

“Reve d’ombre”, jazz cantata per coro misto a strumenti jazz - 1998

“Amazons”, Suite sinfonia dal balletto - 1998

“Kyrie Eleison” per orchestra di ottoni - 1999

”Blitz” Fantasia su una melodia georgiana per violino, voce, sintetizzatore ed orchestra d’archi (commissionato da Gidon Kremer) - 1999

”2000” Cantata per soprano, tenore, coro misto ed orchestra sinfonica (commissionato dal Festival “Les Coreades”, Francia) – 2000

“Glory Alleluia” per coro maschile e orchestra di ottoni – 2000

“Elegia” per coro maschile e orchestra di ottoni (commissionato dalla Swiss Army Brass Band) – 2000

“Advent suite” per coro maschile e orchestra di ottoni (commissionato dalla Swiss Army Brass Band) – 2000

 

Programma straordinario: Beethoven – “Le Sinfonie”

 

L’esecuzione delle nove sinfonie di Beethoven saranno articolate

in cinque differenti serate, in cinque differenti settimane. 

 

Programma dettagliato: in costruzione

 

                       

[back artisti] [back calendario]